massaggio miofasciale

MASSOTERAPIA MIOFASCIALE

Il massaggio miofasciale viene utilizzato sia a scopo preventivo che terapeutico, in tutte quelle situazioni dove ci siano rigidità e contratture della muscolatura. Questa tecnica agisce sul tessuto connettivale che riveste ed unisce i ventri muscolari dette anche fasce, attraverso la trazione e la compressione, delle zone dolenti e del decorso dei muscoli.
È un manualità lenta e ritmata, localizzata sulla zona interessata, grazie al terapista che muove nel giusto modo i piani sottostanti alla cute, agganciandoli e spostandoli trasversalmente alla linea del tessuto interessato.
Le principali indicazioni terapeutiche sono in caso di contratture e ipoestensibilità muscolare, esiti cicatriziali (fibrosi e aderenze interfasciali) o in presenza di ridotta mobilità articolare.
I miglioramenti del massaggio miofasciale sono caratterizzati dalla possibilità di aumentare l’apporto ematico, migliorare il deflusso venoso e linfatico, restituire scorrevolezza ai tessuti e modificare l’auto percezione di rigidità e di dolore.

Viene eseguita da terapisti esperti e qualificati, dietro prescrizione medica.

admin

Other posts

error: Content is protected !!